DFL 250 A

Centrifughe con scarico del solido separato completamente automatico.

Questo sistema di trattamento meccanico con centrifuga serve per la rimozione dei solidi dall’acqua utilizzata nella lavorazione di vetro, pietra e materiali ceramici. I solidi che sono sospesi nell’acqua vengono separati da un’azione centrifuga, producendo acqua chiarifi cata adatta per essere riciclata e riutilizzata per lo stesso processo. La chiarificazione avviene pompando l’acqua reflua nel cestello centrifugo a una portata controllata, dirigendola opportunamente nel cestello rotante appositamente sagomato e progettato. Il design unico del cestello produce due azioni: i solidi sono forzati verso l’esterno a causa del loro peso rispetto all’acqua (forza g) e l’acqua chiarificata viene convogliata verso l’alto all’uscita per essere riciclata. L’acqua viene chiarificata a 5 μm (5 micron). Ciò significa che i solidi – silice, diamanti e composti lucidanti, vetro – superiori a 5μm, saranno separati. L’acqua chiarificata viene rinviata per il riutilizzo. L’eliminazione dei fanghi prodotti dalla centrifuga viene fatta in automatico.

A tempi programmati tramite tastierino sul PLC, la centrifuga effettuerà un arresto per evacuare i fanghi accumulati. Al termine dell’operazione la centrifuga ricomincerà un nuovo ciclo di lavoro. La centrifuga può essere dotata di funzione di avvio e arresto in remoto.

Le centrifughe automatiche possono essere abbinate ad un idro ciclone.
Tale sistema permette di trattare con l’idro ciclone il 100% dei reflui separando e scaricando , disidratati, per mezzo della centrifuga i solidi separati.

Funzionamento.
Da un pozzetto i reflui vengono inviati, tramite una pompa sommergibile, all’idro ciclone dove, per effetto dell’effetto di iniezione tangenziale, i solidi scendono con movimento a spirale lungo la parete ed arrivano sulla parte inclinata del fondo conico dove la loro velocità si annulla. In tal modo si accumulano sul fondo dell’idro ciclone e potranno essere inviati alla centrifuga per la disidratazione. Nel contempo l’acqua chiarificata ( ma contenente le micrometrie più piccole ) risale nel cilindro interno del ciclone da dove fuoriesce per ritornare al riutilizzo.

Caratteristiche tecniche

Portata
Qualità
Dimensioni
Peso
Area
Tensione
Potenza
250 l/min
5 μm
110x2200x2550
1150 Kg
2,5 m2
400 V / 50 Hz
9,5 Kw

Altri prodotti

Il presente sito Web archivia cookie sul computer dell’utente, che vengono utilizzati per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito e ricordare i comportamenti dell’utente in futuro. I cookie servono a migliorare il sito stesso e offrire un servizio più personalizzato, sia sul sito che tramite altri supporti. Per maggiori informazione sulla Cookie Policy clicca qui